POINT OF (SCREEN) VIEW #8

POINT OF (SCREEN) VIEW #8

Film del 2017 imperdibili al cinema – La Top10 di metà anno

A Gennaio avevamo stilato la lista dei venti film da non perdere quest’anno, avvertendo che con l’avanzare dei mesi i titoli sarebbero aumentati con le sorprese e le nuove uscite, oltre ai film portati alla luce dagli Oscar (Febbraio) e dai festival più importanti, tra cui il “Sundance” americano (fine Gennaio), quello di Berlino (Febbraio), di Cannes (Maggio) e Venezia (Settembre).
Per cui, dopo gli articoli sugli Oscar e i dieci film dedicati alla figura del padre, #PointOfScreenView è tornato per aggiornare la lista del “Best of 2017” con dieci nuove imperdibili opere che troveremo al cinema nei prossimi mesi.
Buona visione, sempre in #BarracudaStyle!
L’ALTRO VOLTO DELLA SPERANZA – ORA IN SALA

Genere Tragicommedia
Nazione Finlandia
Con regia di Aki Kaurismaki
E personaggi principali interpretati da
Sherwan Haji: Khaled Ali
Sakari Kuosmanen: Waldemar Wikstrom

Parlavamo di novità dell’anno legate ai festival principali, ed ecco subito una piccola perla che è riuscita a varcare gli (ostici) confini nazionali approdando anche nelle sale italiane: l’ultimo film del genio finlandese Kaurismaki è reduce dal premio Orso d’Argento per la miglior regia a Berlino, grazie ad un’opera straordinariamente in equilibrio tra dramma e commedia, sferzante satira e riflessione universale su tematiche strettamente attuali come l’immigrazione clandestina e l’accoglienza delle nazioni ospitanti. I dialoghi sono brillanti, così come le storie esilaranti dei piccoli protagonisti tipiche del suo cinema, esseri umani “normali” che, arrivati sul ciglio del baratro, riscoprono il significato della parola “umanità”.

IL TRAILER

I GUARDIANI DELLA GALASSIA VOL.2 – ORA IN SALA

Genere Fantascienza/Azione
Nazione USA
Con regia di James Gunn
E personaggi principali interpretati da
Chris Pratt: Peter Quill / Star-Lord
Zoe Saldana: Gamora
Dave Bautista: Drax il Distruttore
Michael Rooker: Yondu Udonta

“I Guardiani della Galassia Vol.2″ è il sequel dell’originale e scanzonato cinecomic diretto da James Gunn, al suo quarto film. Sulla falsariga del fortunato “Deadpool”, i maggiori successi sui film di supereroi degli ultimi tempi sembrano essere legati alla capacità di coinvolgere non solo con azione, narrazione e battaglie epiche, ma anche e soprattutto con ironia, linguaggio scurrile ed elementi popolari che fanno “scendere a terra” i protagonisti dotati di super poteri, umanizzandoli e rendendoli più simpatici, più vicini. È questo il caso del secondo film che coinvolge i “guardiani della Galassia”, svogliate ed irriverenti sentinelle dello spazio che in questo Volume 2 si tuffano in una nuova avventura per scoprire l’identità del padre di Peter Quill/Star-Lord, lo spavaldo ladro spaziale incastrato suo malgrado nel ruolo di leader della sgangherata banda. Intrattenimento assicurato e risate intelligenti.

IL TRAILER

SONG TO SONG – ORA IN SALA

Genere Drammatico/Musicale
Nazione USA
Con regia di Terrence Malick
E personaggi principali interpretati da
Michael Fassbender: Cook
Ryan Gosling: BV
Rooney Mara: Faye
Natalie Portman: Rhonda
Cate Blanchett: Amanda
Val Kilmer: Duane

Cosa sia successo al regista meno prolifico e più spirituale della New Hollywood, per non dire dell’intero Cinema Occidentale, solo lui stesso, Terry Malick, ce lo potrebbe spiegare (cosa peraltro improbabile). L’autore di quattro capolavori assoluti nell’arco di 40 anni (dal 1973 e “La Rabbia Giovane”, passando per “I Giorni del Cielo” e “La Sottile Linea Rossa”, e finendo nel 2011 con “The Tree Of Life”) ha probabilmente avvertito un’esigenza interiore negli ultimi cinque anni, accelerando imprevedibilmente i suoi progetti e producendo ben quattro film, ma senza più raggiungere i picchi straordinari delle sue opere precedenti.
Quest’ultimo “Song to Song” è forse il più riuscito di questa nuova frenetica fase, ma la sceneggiatura – sempre di Malick – tornato nella terra natìa del Texas in cerca dell’ispirazione perduta, appare a dir poco incompiuta nel suo districarsi – attraverso le onnipresenti “voice over” dei protagonisti – tra le “love story” incrociate e gli interrogativi su Musica, Successo ed Amore. Il consueto cast stellare e la solita regia visivamente impressionante (seppur già vista), tra le immagini distorte dal grandangolo, l’intensa fotografia del fido Emmanuel Lubezki e la scelta della colonna sonora, rimangono infine ancora una volta la ragione principale per vedere l’opera del filosofo di Austin.

IL TRAILER

GOLD – LA GRANDE TRUFFA – ORA IN SALA

Genere Drammatico/Avventura
Nazione USA
Con regia di Stephen Gaghan
E personaggi principali interpretati da
Matthew McConaughey: Kenny Wells
Édgar Ramírez: Michael Acosta
Bryce Dallas Howard: Kay

Ispirato ad una storia vera e nato da una delle sceneggiature più ambite di Hollywood dell’ultimo decennio, il “Gold” di Gaghan si distingue sin dai primi minuti dal “cugino” scorsesiano “The Wolf of Wall Street” cui troppo precipitosamente era stato accostato. Matthew McConaughey, bolso e pelato, è ben diverso dal Leo DiCaprio di cui fu mentore nell’altro film: interpreta infatti Kenny Wells, aspirante business manager – figlio di un grande imprenditore minerario – cui sono state chiuse troppe porte in faccia. Kenny riesce comunque a finanziarie un certo Acosta, che nel Borneo scoverà un giacimento d’oro scatenando tutte le prevedibili conseguenze a livello di speculazioni finanziarie, eccessi del duo e scalata di Wall Street prima dell’altrettanto presagibile e violenta ricaduta. Un McConaughey in gran forma e sempre costantemente sopra le righe è la stella assoluta e forse un po’ troppo solitaria di un film che tenta di scostarsi dal solito schema del “sogno americano infranto” per dare una visione più ampia sulle contraddizioni (sugli orrori?) del sistema economico a stelle e strisce.

IL TRAILER

ON THE MILKY ROAD (SULLA VIA LATTEA) – DA OGGI IN SALA

Genere Drammatico/Sentimentale
Nazione Serbia
Con regia di Emir Kusturica
E personaggi principali interpretati da
Monica Belucci: Nevesta
Emir Kusturica: Kosta

Dopo dieci anni e un progetto sull’amato Maradona il più folkloristico, visionario e confusionario regista balcanico è tornato con un nuovo lungometraggio, presentato allo scorso Festival di Venezia. Gli elementi inconfondibili del cinema di Emir Kusturica – il realismo poetico, magico e pasticcione della campagna serba, i dialoghi burloni, surreali e diretti, la colonna sonora gitana composta dal figlio, la fotografia densa di luce e colori – vengono messi al servizio di una riflessione sulla guerra che ha infiammato le terre dell’autore negli anni Novanta, contrapposta ad una romantica storia d’amore clandestina che nasce tra il personaggio interpretato dallo stesso regista – il lattaio del paese – e una misteriosa italiana, Monica Bellucci, qui forse al top della sua carriera. Tra gag, romanticismo e vecchi indimenticabili personaggi del suo cinema (Miki Manojlović) Kusturica è ancora in grado di far ridere, emozionare e pensare, a patto di non perdersi nella sua dirompente, provocatoria e disordinata energia.

IL TRAILER

FORTUNATA – 20 MAGGIO

Genere Drammatico
Nazione Italia
Con regia di Sergio Castellitto
E personaggi principali interpretati da
Jasmine Trinca: Fortunata
Stefano Accorsi: Stefano
Alessandro Borghi: Paolo

All’imminente Festival di Cannes, nella sezione “Un Certain Regard”, il regista romano Sergio Castellitto presenterà il suo sesto lungometraggio, basato sulla sceneggiatura della scrittrice Margaret Mazzantini. Il film – riconosciuto di interesse culturale e finanziato dal Ministero dei Beni Culturali – racconta la storia di una giovane madre con un matrimonio fallito alle spalle e una bambina di otto anni, in continua lotta con il mondo che la circonda per cercare di vivere con dignità e realizzare il proprio sogno: aprire un suo negozio di parrucchiera abbandonando il lavoro a domicilio. L’incontro con il dottore interpretato da Stefano Accorsi e la passione che nascerà tra i due sconvolgerà l’esistenza della donna e della figlia, rivoluzionando attraverso l’Amore lo sguardo di Fortunata sulla vita. “Vivere” di Vasco Rossi all’interno della colonna sonora.

IL TRAILER

RITRATTO DI FAMIGLIA CON TEMPESTA – 25 MAGGIO

Genere Drammatico
Nazione Giappone
Con regia di Hirokazu Kore-eda
E personaggi principali interpretati da
Hiroshi Abe: Ryota
Kirin Kiki: Yoshiko
Yōko Maki: Kyoko
Taiyo Yoshizawa: Shingo

Grazie al mai troppo elogiato lavoro della casa di distribuzione “Tucker Film” di Sabrina Baracetti e Thomas Bertacche – anche creatori del celeberrimo Far East Film Festival di Udine – a fine Maggio il pubblico italiano avrà la fortuna di assaporare nelle proprie sale il penultimo film del Maestro del realismo giapponese Kore-eda, in Italia in questi giorni per presentare la propria opera. Al centro della trama – ancora una volta nel suo cinema – la famiglia e le difficoltà relazionali nel Giappone contemporaneo, tra il gioco d’azzardo che ha costretto una moglie a lasciare dopo il parto il marito scrittore scapestrato, e una nonna alle prese con dei figli mai sbocciati nel loro talento, che con saggezza e tenerezza cercherà di riunire la coppia durante una notte di tempesta. Kore-eda, con la consueta sensibilità nel dipingere personaggi e situazioni per sua stessa ammissione vissute nella sua infanzia, trascina con delicatezza, fischiettii ed ironia lo spettatore all’interno delle dinamiche quotidiane tra genitori e figli, commuovendo e facendo sorridere in due ore di pura magia filmica.

IL TRAILER

THE BEATLES: SGT.PEPPER & BEYOND – DAL 30 MAGGIO AL 2 GIUGNO

Genere Documentario/Musicale
Nazione Regno Unito
Con regia di Alan G.Parker
E personaggi principali interpretati da
The Beatles: John Lennon, Paul McCartney, Ringo Starr, George Harrison

Il nuovo documentario dell’inglese Alan G.Parker – un esperto del genere – porterà in Italia a fine Maggio uno dei film musicali più attesi dell’anno: la storia, gli aneddoti e i nuovi filmati esclusivi delle origini e dell’evoluzione di “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band”, l’ottavo album in studio della più amata tra le rock band, i “Beatles”. Attraverso una ricostruzione delle vicende che portarono prima alla sospensione del tour del ’66 e poi alla creazione di uno degli album più rivoluzionari di sempre – dalle canzoni al sound, dal design psichedelico al successo istantaneo – il regista ha dato vita ad un omaggio che va oltre l’agiografia e sfocia nel documentario storico, quella di una generazione e di un gruppo che hanno segnato in modo indelebile la cultura occidentale fino ai nostri giorni. In occasione dei 50 anni dall’uscita del “Sgt.Pepper” l’evento speciale sarà visibile nelle sale italiane per soli quattro giorni, fino al 2 Giugno.

IL TRAILER

SOGNARE È VIVERE – 8 GIUGNO

Genere Drammatico/Storico
Nazione USA/Israele
Con regia di Natalie Portman
E personaggi principali interpretati da
Natalie Portman: Fania Klausner né Mussman
Gilad Kahana: Arieh Klausner
Amir Tessler: Amos Klausner

Dopo essere stato presentato al Festival di Cannes del 2015 e con due anni di ritardo esce anche in Italia l’esordio come regista della bellissima attrice statunitense-israeliana, con un film dalle grande ambizioni che la Portman ha voluto fortemente (8 anni di gestazione) per scavare – come molti altri concittadini dalle origini similari – alle radici delle proprie origini. L’opera, basata sulle memorie del grande scrittore Amos Oz (Klausner il cognome originale) dal titolo “Una storia di amore e di tenebra”, vira dai ricordi originari dell’autore israeliano concentrandosi sulla madre – interpretata dalla stessa Portman – infelice del matrimonio e destinata ad una lenta depressione a cavallo della Grande Guerra: gli unici momenti di serenità saranno quelli con il figlio, rapito dai suoi racconti per fuggire con la mente dalla propria triste condizione. Elegante, malinconico e coraggioso il film rappresenta in tutto e per tutto la sua creatrice, forse troppo coinvolta nel personaggio e nella storia per evitare il soffocamento di tutto il contorno, comprese alcune inevitabili sbavature di un’esordiente dietro la cinepresa.

IL TRAILER

SPIDER-MAN – HOMECOMING – 8 LUGLIO

Genere Supereroi
Nazione USA
Con regia di Jon Watts
E personaggi principali interpretati da
Chris Evans: Captain America
Robert Downey Jr: Tony Stark/Iron Man
Marisa Tomei: Aunt May
Tom Holland: Peter Parker/Spider-Man

Avevamo da poco lasciato il giovane Peter Parker/Spider-Man alleato di Tony Stark/Iron Man in “Captain America: Civil War” (2016) ed eccolo tornare – nuovamente come protagonista principale – nel secondo reboot della saga di Spider-Man nelle vesti di un supereroe ancora imberbe e sotto le ali protettive dell’onnipresente Iron Man. La ricerca di un nuovo equilibrio tra la scoperta dei propri superpoteri, le relative responsabilità che questi comportano e la classica routine dello studente verrà messa in pericolo dalla comparsa dell’Avvoltoio, il Nemico per eccellenza da fronteggiare prima di crescere e diventare un Uomo Ragno adulto e vaccinato.

IL TRAILER

 

 

Michele Pettene