Estate, la stagione giusta per le scarpe in camoscio?

Estate, la stagione giusta per le scarpe in camoscio?

Come pulire le scarpe in camoscio non è l’unico interrogativo che sorge pensando a questa tipologia di calzature. La seconda questione è: “Posso portare le scarpe in camoscio d’estate?

Saranno in molti a consigliarvi il camoscio (o scamosciato) solo per le mezze stagioni. È vero: primavera e autunno sono le stagioni perfette per questo pellame. Di sicuro le suede shoes temono i maltrattamenti, come sottolinea il famoso pezzo rockabilly di Carl Perkins reso celebre da Elvis. E, ancor di più, temono l’umidità e i mesi particolarmente piovosi.

Ma torniamo alla questione principale: si portano le scarpe in camoscio d’estate? La risposta è semplice: tutto dipende dalla lavorazione del pellame e dalla foderatura della scarpa. Esistono scamosciati leggerissimi e freschissimi, che fasciano il piede con la loro morbidezza, lasciandolo traspirare sicuramente meglio di molti tessuti sintetici. Così come esistono scarpe in camoscio foderate, che garantiscono il caldo anche nei periodi più freddi.

Prima di precludervi la possibilità di calzare delle scarpe scamosciate anche nel periodo estivo, date un’occhiata alla proposta Barracuda Shoes di calzature uomo scamosciate per la stagione primavera/estate.

image_28441  image_24810

image_24289  image_24267