3 album che amerai se ami… London Calling dei Clash

3 album che amerai se ami… London Calling dei Clash

3 album che amerai se ami…” è la rubrica di barracudastyle.com nata con l’obiettivo di farti scoprire nuovi dischi partendo da un album che ami particolarmente.

Nessun consiglio troppo facile o scontato: non sarà mai indicato alcun disco dello stesso artista o dello stesso gruppo e non inviteremo all’ascolto di album facilmente collegabili a quello scelto in partenza.

I Clash nel 1979, ai tempi di London Calling

I Clash nel 1979, ai tempi di London Calling

Dopo qualche giorno da quello che sarebbe stato il 70esimo compleanno di Joe Strummer, prematuramente scomparso vent’anni fa, parliamo dell’influenza che ha ancora adesso uno dei massimi capolavori dei Clash, ovvero il celebre London Calling, uno dei migliori dischi della storia della musica.

 

RANCID – … AND OUT COME THE WOLVES

Quando più o meno a metà anni ’90, il punk rock e l’hardcore melodico arrivarono per la prima volta nelle classifiche “che contano”, tra tutti quei dischi pubblicati svettava il secondo album degli allora giovanissimi Rancid. … And Out Come The Wolves rimane a più di 25 anni uno dei migliori dischi punk di quegli anni, opera che portò molte persone ad accostare questo lavoro al capolavoro dei Clash.

Canzone consigliata: The 11th Hour

 

JESSE MALIN – THE HEAT

Anche se Jesse Malin, a inizio carriera, militò per davvero sia in un gruppo hardcore (gli Heart Attack) che in uno punk (i grandi D-Generation), non è in quei giorni che vanno rintracciate le influenze dei Clash, per altro molto evidenti, su questo artista di New York. Quelle influenze vanno piuttosto ricercate nella sua carriera solista e nei tanti dischi incisi negli ultimi anni. Ad ascoltarli, s’intravedono per bene le ombre dei quattro Clash, credetemi.

Canzone consigliata: Swinging Man 

 

RAGE AGAINST THE MACHINE – EVIL EMPIRE

Non è tanto nella proposta musicale che va ricercata la forte influenza di London Calling nei RATM, ma piuttosto negli intenti comuni e nel messaggio che entrambe le band hanno dato con i due rispettivi album. Grandi testi, ottime melodie e un senso di ribellione (controllata) fanno si che due dischi lontani anni luce come Evil Empire e London Calling possano in realtà stare per bene fianco a fianco.

Canzone consigliata: Tire Me

LUCA VILLA

Small my table, sits just three.

Nasce nel 1980 a Reggio Emilia. Crea pearljamonline.it nel 2001 e scrive la prima edizione di “Pearl Jam Evolution” nel 2009 insieme alla moglie Daria. Collabora con barracudastyle.com, hvsr.net e rockol.it, ha collaborato con Rolling Stone e Il Fatto Quotidiano. Continua imperterrito a tentare di trovare “belle melodie che dicono cose terribili”.