#STAYHOME: I 10 FILM TOP ROTTEN TOMATOES SU AMAZON PRIME

#STAYHOME: I 10 FILM TOP ROTTEN TOMATOES SU AMAZON PRIME

I dieci migliori film di Amazon Prime per Rotten Tomatoes, per evitare la nevrosi da pandemia

Rotten Tomatoes è uno dei siti più celebri e usati nel catalogare film e serie tv di tutto il mondo, amatissimo dai fan grazie alla grafica user friendly e al simpatico sistema di valutazione basato sul concetto di “pomodoro fresco”: se il film in questione ha più del 60% di critiche positive (il voto è degli addetti ai lavori) viene bollato come “fresh”, meno del 60% come “rotten” (marcio), più del 75% è addirittura “certified fresh”, freschissimo (ovvero molto bello).

Anche gli utenti contribuiscono alla valutazione complessiva dei titoli: se più del 60% degli utenti ha dato un voto uguale o superiore a 3,5 (su 5) il film viene considerato “fresh” lato utenti con l’icona di un bel barattolo di pop corn in piedi, se più del 60% degli utenti ha dato un voto negativo il film viene considerato “marcio” con l’icona dei pop corn caduti a terra.

Per quelli non del settore, ovvero il 99% degli utenti, la parte più succulenta e giocosa rimane la possibilità di mettere in prospettiva la maggior parte dei film della Storia del Cinema, costruendosi classifiche “personali” basate sul voto medio che migliaia di utenti negli anni hanno lasciato sui titoli rintracciabili sulla piattaforma e sul “certified fresh”, il titolo più ambito dai fan del sito.

La grande differenza con l’altro grande sito internazionale di cinema e voti preso in considerazione – ovvero IMDB – è una classifica più “moderna”, un po’ perchè Rotten Tomatoes è un sito giovane e usato prevalentemente da giovani e un po’ perchè privilegia i film usciti al cinema di recente, più votati e criticati (quindi più affidabili nel voto) rispetto a quelli del passato appannaggio dei soli cinefili.

Un servizio utile dunque se si vuole iniziare a colmare qualche lacuna su tutti quei film “di moda” nell’ultimo decennio: ma quali sono quelli messi a disposizione da uno dei più popolari servizi di streaming dell’emisfero occidentale, ovvero Amazon Prime?

Della Top10 assoluta di Rotten Amazon può mostrarvene solo tre su dieci, mentre sulla Top60 ne abbiamo giusti una decina: peccato per alcuni titoli che Amazon non si è riuscita (ancora) ad aggiudicare causa uscita troppo recente al cinema, rivali affamati (come Netflix) o copyrights inarrivabili, come quelli della Lucas Arts (Disney)…buona visione!

#5 ROTTEN TOMATOES – 97% critici, 87% user

Mission Impossibile – FallOut (2018)

di Christopher McQuarrie, con Tom Cruise e Henry Cavill

#6 ROTTEN TOMATOES – 99% critici, 79% user

Lady Bird (2018)

di Greta Gerwig, con Saoirse Ronan

#9 ROTTEN TOMATOES – 100% critici, 90% user

Quarto Potere (1941)

di Orson Welles, con Orson Welles e  Joseph Cotten

#14 ROTTEN TOMATOES – 97% critici, 85% user

Mad Max (2015)

di George Miller, con Charlize Theron e  Tom Hardy

#36 ROTTEN TOMATOES – 98% critici, 72% user

E.T. l’extraterrestre (1982)

di Steven Spielberg, con Herny Thomas

#38 ROTTEN TOMATOES – 98% critici, 98% user

Il Padrino (1972)

di Francis Ford Coppola, con Marlon Brando e Al Pacino

#41 ROTTEN TOMATOES – 94% critici, 82% user

Arrival (2016)

di Denis Villeneuve, con Amy Adams e Jeremy Renner

#43 ROTTEN TOMATOES – 98% critici, 86% user

King Kong (1933)

di Ernest B. Schoedsack, Merian C. Cooper, con Fay Wray

#54 ROTTEN TOMATOES – 96% critici, 80% user

Gravity (2014)

di Alfonso Cuaron, con Sandra Bullock e George Clooney

#59 ROTTEN TOMATOES – 96% critici, 80% user

Boyhood (2014)

di Richard Linklater, con Ellar Coltrane, Patricia Arquette e Ethan Hawke

Michele Pettene