Play This Music Loud #1 | Agosto 2019

Play This Music Loud #1 | Agosto 2019
Play This Music Loud #1 | La nuova rubrica di barracudastyle.com dedicata ai tre dischi da non perdere usciti questo mese, più un classico del passato da riscoprire.
Agosto 2019 | Questo mese parliamo dei nuovi album dei Bon Iver e delle Sleater-Kinney, della colonna sonora di Once Upon a Time… in Hollywood e di London Calling dei Clash.

BS 2019

BON IVER: i,i

Quarto disco dei Bon Iver, dietro i quali si cela il geniale Justin Vernon. Un ritorno in grande stile, a tre anni da 22, A Million. Ballate con vocoder come se non ci fosse un domani, musica struggente che ti entra dentro per non lasciarti più. Originariamente sarebbe dovuto uscire il 30 agosto, Justin ha invece deciso di condividerlo tre settimane prima su tutte le piattaforme streaming: noi non possiamo fare altro che ringraziarlo.

Canzone consigliata: U (Man Like)

SLEATER-KINNEY: The Center Won’t Hold

Il disco esce proprio oggi, le Sleater-Kinney invece sono una garanzia da sempre, hiatus e reunion a parte. La batterista Janet Weiss, dopo averlo inciso, ha mollato il gruppo. Rimangono Corin Tucker e Carrie Brownstein che convincono, tra inedite (per il gruppo) sonorità new wave e elettropop.

Canzone consigliata: Can I Go On

A.A.V.V.: Once Upon a Time… in Hollywood Soundtrack

L’avvincente colonna sonora del nuovo film di Quentin Tarantino, l’attesissimo C’era una volta… a Hollywood nelle nostre sale dal 18 settembre. Se avete ascoltato le soundtrack di film come Pulp Fiction o Le Iene sapete che le canzoni scelte dal regista di Knoxville sono sempre una garanzia, proprio come quelle che troverete in questa raccolta.

Canzone consigliata: Bring A Little Lovin’

THE CLASH: London Calling

Uno dei doppi dischi più celebri del mondo della musica che quest’anno compie quarant’anni tondi tondi. Uno dei classici dei Clash, uno dei gruppi più amati di sempre. The only band that matters.

Canzone consigliata: Spanish Bombs

Small my table, sits just three. Nasce nel 1980 a Reggio Emilia. Crea pearljamonline.it nel 2001 e scrive la prima edizione di “Pearl Jam Evolution” nel 2009 insieme alla moglie Daria. Collabora con barracudastyle.com, hvsr.net e rockol.it, ha collaborato con Rolling Stone e Il Fatto Quotidiano. Continua imperterrito a tentare di trovare “belle melodie che dicono cose terribili”.