I perchè e i percome di Pearl Jam Evolution

I perchè e i percome di Pearl Jam Evolution

Pearl Jam Evolution è la biografia più aggiornata sui Pearl Jam scritta dai curatori di pearljamonline.it, fansite attivo da 15 anni che ormai si può considerare un punto di riferimento sia in Italia che all’estero per chi vuole tenersi aggiornato sulla band di Seattle.

In occasione dei venticinque anni di carriera dei Pearl Jam abbiamo cercato di scavare a fondo nella loro storia e di descrivere la loro l’evoluzione artistica e umana. Un lavoro lungo, impegnativo, che ci ha portati a queste 472 pagine che sono una cronistoria fatta di interviste, dichiarazioni, analisi di dischi, tour e molto altro.

Non mancano preziosi contributi di ex membri dei Pearl Jam, come Dave Krusen e Jack Irons, e di personaggi noti del panorama musicale di Seattle come Mark Arm dei Mudhoney e Richard Stuverud, collaboratore di vecchia data di Jeff Ament.

Con Pearl Jam Evolution abbiamo cercato di raccontare la storia della band senza soffermarci troppo sui primi anni di attività, quelli che tutti conoscono, con le folli arrampicate sui palchi di mezzo mondo di Eddie Vedder e tutto l’hype che girava intorno alla band nel triennio 1992/1994, ma piuttosto di partire da lì per dare una visione d’insieme di quella che ormai si può considerare a tutti gli effetti la band più importante uscita dagli anni novanta – o sopravvissuta agli anni novanta, in un certo senso.

copertina

Pearl Jam Evolution si rivolge sia ai fan della prima ora sia a quanti li hanno conosciuti solo negli ultimi anni, ad esempio a chi magari li ha scoperti e amati dopo aver visto “Pearl Jam Twenty”, il docufilm di Cameron Crowe del 2011. Tuttavia non è un libro pensato solo per i fan sfegatati, perché ci sono molti aneddoti interessanti e poco noti che credo interesseranno anche chi li conosce solo superficialmente e vorrebbe approfondire meglio la loro storia.

Ad esempio, vi piacerebbe scoprire cosa è accaduto durante il primo incontro tra Stone Gossard e Jeff Ament? Oppure vorreste sapere cosa si sono detti Eddie Vedder e Bruce Springsteen in uno dei tanti loro incontri? Questo e molto altro è in Pearl Jam Evolution.

Per quanto ci riguarda, nel corso degli anni abbiamo avuto modo di incontrare i membri della band in varie occasioni. Mi piace ricordare una cosa che ci disse Eddie Vedder quattro anni fa ad Amsterdam: “La musica aggrega le persone, le fa unire. È successo a tanti miei amici, è successo ai genitori dell’ex compagna di Glen Hansard che si sono incontrati a un concerto di Bruce Springsteen nel 1978.”

Noi personalmente ci auguriamo che Pearl Jam Evolution possa far incontrare tante persone che hanno in comune la stessa passione per questa band che abbiamo noi.

Luca Villa